icona_youtubefacebook
Stampa

MIGLIORARE L'AMBIENTE. A PARTIRE DAI NOSTRI SOBBORGHI

3 circoscrizioni per 1 obiettivo: la sostenibilità ambientale

Il 27, 28 e 30 novembre le circoscrizioni di Ravina e Romagnano, Povo, Centro Storico e Piedicastello proporranno tre diverse iniziative con un unico comun denominatore: garantire la sostenibilità ambientale. Da una proposta della Fondazione Fontana onlus all'interno del percorso della World Social Agenda 2009, tre circoscrizioni di Trento invitano la propria comunità, attraverso incontri, giochi e percorsi partecipati, ad adottare uno stile di vita meditato per migliorare la natura che ci circonda ma anche e indirettamente contribuire alla tutela dell'ambiente a livello globale. Perché, come insegna il settimo Obiettivo del Millennio, le sorti del nostro pianeta dipendono anche da noi.

 

“RI-AMBIENTIAMOCI!”, questo è il motto del primo incontro pubblico previsto venerdì 27 novembre presso la Sala Belvedere 4, alle ore 20.30 ed organizzato dalla circoscrizione di Ravina e Romagnano, in collaborazione con la scuola elementare, la consulta dei ragazzi, le associazioni e gruppi del territorio circoscrizionale di Ravina e Romagnano. Nella serata aperta alla cittadinanza, Dario Pedrotti, tra i fondatori di Trentino Arcobaleno e Fa' la Cosa Giusta-Trento, offrirà una panoramica sulle esperienze e le buone pratiche già avviate nel nostro territorio e che riguardano alimentazione bio e filiera corta, riciclo e riuso, mobilità sostenibile, risparmio energetico e molto altro. L'incontro del 27 darà anche l'avvio ad percorso che porterà le diverse realtà organizzative e associazioni della Circoscrizione di Ravina e Romagnano, nel 2010, all'adozione di azioni ambientalmente sostenibili.

La circoscrizione di Povo, invece, mette i bambini IN GIOCO PER IL SETTIMO OBIETTIVO DEL MILLENNIO”. Sabato 28 novembre, presso il Polo Sociale Via della Resistenza 61/F a Povo, dalle 14.30 alle 17.30 sono tante le attività che accoglieranno i bambini dai 6 ai 13 anni Un pomeriggio di giochi e laboratori per salvare l’ambiente con piccoli e importanti gesti: si potrà impastare una golosa merenda fai-da-te, partecipare e salvare l'ambiente con il gioco dell'oca Povopoli, venire in bicicletta per imparare nel Bici-Pit-Stop a cambiare, ad esempio, una gomma. Per i più grandi sarà possibile partecipare al progetto My Ideal City per una città a dimensione di uomo e conoscere come in Kenya si combatte la deforestazione con il documentario Tree is life. L'iniziativa è promossa dalla Circoscrizione di Povo in collaborazione con la sede locale della Biblioteca comunale di Trento e della Sat, la Cooperativa sociale Kaleidoscopio, il Gruppo Animatori e Gruppo Ago e Filo del Circolo oratorio, Ingegneria Senza Frontiere – Trento, il Museo tridentino di Scienze Naturali e la Casa dell'Arcobaleno.

 

L'acqua sarà infine protagonista dell'appuntamento proposto dalla Circoscrizione di Centro Storico e Piedicastello lunedì 30 novembre alle ore 18.00 presso la Sala Teatri Possibili di Via Papiria 8 a Piedicastello. Nell'incontro pubblico dal titolo L'ACQUA E' UN BENE DI TUTTI. E DOMANI?, Chiara Campana, Paolo Negri della Cooperativa Quater e Francesca Caprini dell'Associazione Yaku dialogheranno con i cittadini sulle prospettive locali della gestione dell'acqua con uno sguardo al contesto nazionale e ai movimenti internazionali per il diritto all’acqua. Anche in questo caso l'incontro darà l'avvio ad una riflessione partecipata sulla gestione del bene comune che coinvolgerà nel 2010 diverse realtà della circoscrizione di Centro Storico Piedicastello.

 

Tutti gli appuntamenti del 27, 28 e 30 novembre sono a ingresso libero e gratuito.

Per informazioni: 0461/390092 e www.unimondo.org/wsa

 

Le iniziative della World Social Agenda 2009 sono sostenute per il 2009 da Assessorato alla Cultura, Biblioteche, Turismo e Solidarietà internazionale del Comune di Trento, Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, Regione Autonoma Trentino Alto Adige, Assessorato alla Solidarietà internazionale e alla Convivenza della Provincia Autonoma di Trento e Comprensorio C5 Valle dell'Adige.

 

 

Venerdì 27 novembre, Ravina, Sala Belvedere (sopra il centro Diurno), ore 20.30

“ri-ambientiamoci!”

Riambientiamoci

La circoscrizione di Ravina e Romagnano, in collaborazione con la scuola elementare, la consulta dei ragazzi, le associazioni e gruppi del territorio circoscrizionale di Ravina e Romagnano e la Fondazione Fontana onlus, organizza l’incontro “ri-ambientiamoci!” previsto venerdì 27 novembre presso la Sala Belvedere 4, alle ore 20.30. Nella serata aperta alla cittadinanza, Dario Pedrotti, tra i fondatori di Trentino Arcobaleno e Fa' la Cosa Giusta-Trento, offrirà una panoramica sulle esperienze e le buone pratiche già avviate nel nostro territorio e che riguardano alimentazione bio e filiera corta, riciclo e riuso, mobilità sostenibile, risparmio energetico e molto altro. L'incontro del 27 c.m. darà anche l'avvio ad percorso che porterà le diverse realtà organizzative e associazioni della Circoscrizione di Ravina e Romagnano, nel 2010, all'adozione di azioni ambientalmente sostenibili.

Conclusione conviviale con degustazione di prodotti del commercio equo e solidale.

 

 

Sabato 28 novembre, Povo, Polo Sociale, dalle ore 14.30 alle ore 17.30

in gioco per il settimo obiettivo del millennio"

Progetto My Ideal City

 
 
Documentario Tree is life

 

IN_GIOCO_PER_IL_SETTIMO_OBIETTIVO  La circoscrizione di Povo mette i bambini in gioco per il settimo obiettivo del millennio”. I bambini dai 6 ai 13 anni sono invitati ad un pomeriggio di giochi e laboratori per salvare l’ambiente con piccoli e importanti gesti: si potrà impastare una golosa merenda fai-da-te, salvare l'ambiente con il gioco dell'oca “Povopoli”, venire in bicicletta per imparare nel Bici-Pit-Stop a cambiare, ad esempio, una gomma. Per i più grandi sarà possibile partecipare al progetto My Ideal City per una città a dimensione di uomo e conoscere come in Kenya si combatte la deforestazione con il documentario Tree is life.

L'iniziativa è promossa dalla Circoscrizione di Povo in collaborazione con la sede locale della Biblioteca comunale di Trento e della Sat, la Cooperativa sociale Kaleidoscopio, il Gruppo Animatori e Gruppo Ago e Filo del Circolo oratorio, Ingegneria Senza Frontiere – Trento, il Museo tridentino di Scienze Naturali e la Casa dell'Arcobaleno. A conclusione ecomerenda per tutti.

 

 

Lunedi 30 novembre, Piedicastello, Sala Teatri Possibili, ore 18.00

“l'acqua e' un bene di tutti. e domani?"

LACQUA_E_UN_BENE_DI_TUTTI

 

L'acqua sarà protagonista dell'appuntamento proposto dalla Circoscrizione di Centro Storico Piedicastello.Nell'incontro pubblico l'acqua e' un bene di tutti. e domani?” Chiara Campana, Paolo Negri della Cooperativa Quater e Francesca Caprini dell'Associazione Yaku dialogheranno con i cittadini sulle prospettive locali della gestione dell'acqua con uno sguardo ai contesto nazionale e ai movimenti internazionali per il diritto all’acqua. L’evento darà l'avvio ad una riflessione partecipata sulla gestione del bene comune che coinvolgerà nel 2010 diverse realtà della circoscrizione di Centro Storico Piedicastello. A seguire aperitivo naturale e assaggi del commercio equo e solidale.

 


 
INSERTO WSA 2009 
Approfondimenti sul settimo obiettivo di sviluppo del millennio e sul percorso WSA a Trento