icona_youtubefacebook
Home Scuole Superiori
World Social Agenda 2009-2010

PERCORSO PER LE SCUOLE SECONDARIE di II GRADO


L’edizione 2009-2010 della World Social Agenda (WSA) prosegue il percorso che la Fondazione Fontana onlus ha promosso a partire dall’anno scolastico 2007-2008 al fine di sviluppare una rete, di soggetti e azioni, attiva per il raggiungimento degli otto Obiettivi di Sviluppo del Millennio definiti dalle Nazioni Unite. Facendo seguito all’edizione scorsa dedicata al Settimo Obiettivo di Sviluppo del Millennio, “assicurare la sostenibilità ambientale”, e proseguendo nella logica del conto alla rovescia, l’edizione 2009-2010 della World Social Agenda ha quindi come fulcro l’Obiettivo 6, “L’ACCESSO ALLA SALUTE – combattere l’HIV/AIDS, la malaria e le altre malattie”.
Particolare attenzione verrà dedicata al legame che intercorre tra l’accesso alla salute e i diritti umani, ed in particolare tra questo e i diritti dell’infanzia. L’approccio adottato sarà multidimensionale, con il fine di sottolineare gli stretti e complessi legami che intercorrono tra la salute, la dimensione ambientale, quella economica e quella sociale per debellare importanti malattie che colpiscono il nostro pianeta.


A chi si rivolge: studenti e docenti delle scuole secondarie di II grado di Padova e provincia (circa 20 classi)


Periodo: ottobre 2009 – maggio 2010


Obiettivi:


Obiettivo generale:

  • Avvicinare studenti e docenti delle scuole secondarie di II grado di Padova e provincia agli Obiettivi di Sviluppo del Millennio e in modo particolare all’Obiettivo 6, “L’ACCESSO ALLA SALUTE – combattere l’HIV/AIDS, la malaria e le altre malattie”, con un focus particolare sui legami tra la possibilità di accedere a servizi sanitari adeguati e i diritti dell’infanzia in ottica di confronto tra la situazione dei ‘Nord’ e dei ‘Sud’ del mondo.

Obiettivi specifici:

  • Promuovere informazione e formazione su tematiche legate all’accesso alla salute e a malattie di valenza mondiale (es. HIV/AIDS; malaria; tubercolosi…);
  • Conoscere, condividere e promuovere esperienze concrete che si sono rivelate particolarmente efficaci per il raggiungimento dell’Obiettivo 6;
  • Sperimentare e perfezionare nuovi strumenti didattici e pedagogici, orientati al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio delle Nazioni Unite

Contenuti e metodologia:

Il percorso per le scuole secondarie di II grado della WSA 2009-2010 intende fornire agli studenti strumenti per comprendere maggiormente l’Obiettivo 6 (L’ACCESSO ALLA SALUTE – combattere l’HIV/AIDS, la malaria e le altre malattie), e punta ad offrire loro una serie di stimoli per interrogarsi sulle tematiche legate all’accesso alla salute nell’ottica dei diritti umani.
Il percorso si basa su una PIATTAFORMA CULTURALE proposta alle classi e ai docenti coinvolti. Tale piattaforma si articola a partire da:
  • una bibliografia tematica (narrativa e saggistica) tra cui i docenti e gli studenti potranno effettuare la propria scelta di approfondimento;
  • due proiezioni cinematografiche con testimone in sala organizzate in collaborazione con il cinema-teatro MPX (via Bonporti n.22 –Padova) nel corso del mese di febbraio 2010;
  • Un percorso di formazione per docenti articolato in tre incontri:
  1. il primo verterà su un inquadramento generale dell’Obiettivo in oggetto a cura della dott.ssa Valeria Marin (Dipartimento di Igiene _ Università degli Studi di Padova).
  2. il secondo sarà centrato sulla situazione dell’accesso alla salute e della lotta alle malattie a livello globale e sarà curato dalla dott.ssa Valeria Confalonieri (Fondazione De Carneri);
  3. il tema del terzo incontro sarà ‘Accesso alla salute e ai farmaci in relazione al mondo della scuola: Media, Informazione, Educazione’.
Ai soggetti coinvolti, studenti e insegnanti, si chiederà successivamente di RIELABORARE GLI STIMOLI SUGGERITI, fino alla realizzazione di un lavoro che rientri in uno dei seguenti filoni:
  1. Scrittura;
  2. Video (documentario, spot, cortometraggio…);
  3. Arte (arti visive, installazione).
Per quanto concerne gli aspetti metodologici della rielaborazione in chiave artistica, verrà organizzato un workshop a cura del dott. Enrico Bossan (Direttore del Magazine “Colors” e Capo dipartimento fotografia di “Fabrica”) nel quale verranno fornite indicazioni su come comunicare attraverso i lavori degli studenti i contenuti dell’Obiettivo in oggetto.
Per la rielaborazione, le classi aderenti avranno la possibilità di essere affiancate da tre esperti – uno per area. I referenti di ogni filone di lavoro saranno disponibili per degli interventi tematici in classe (da organizzare in relazione alle richieste delle singole scuole aderenti).

Per maggiori informazioni, scarica la scheda del progetto

Le Produzioni

----------------------------------------------
----------------------------------------------
-----------------------------------------------

La vignetta del sesto obiettivo

ATT000491

Scuole Superiori